Le penne all’arrabbiata sono un primo piatto dal sapore piccante con un condimento a base di pomodoro e peperoncino.

Questa pasta non ha stagionalità, solitamente, viene preparata con la passata di pomodoro, ma, considerando il periodo di luglio e la disponibilità di avere pomodori freschi, vi propongo questa versione di penne all’arrabbiata estiva.

Ma sai perchè si chiama così? Sicuramente lo sai, perchè se ti piace il piccante tanto quanto piace a me sarai diventata tutta rossa in viso quando hai mangiato questa pasta piccante, proprio come quando ci si arrabbia.


Ingredienti:

  • 380 g di penne rigate;
  • 500 g di pomodori maturi;
  • 2 peperoncini freschi;
  • 3 spicchi di aglio;
  • olio extra vergine;
  • sale

Penne all’arrabbiata

Preparazione

  1. Togli la cuticola dagli spicchi di aglio, tagliali a metà privandoli dell’anima, taglia a rondelle anche il peperoncino, metti tutto in una padella e fai rosolare con olio extra vergine di oliva;
  2. lava bene i pomodori freschi, tagliali a dadini, quindi trasferiscili nella padella, cuoci tutto per 15 minuti a fuoco vivace;
  3. Abbassa la fiamma del sugo e contestualmente cuoci le penne in abbondante acqua salata. Non appena pronta (toglila un minuto prima) scolala e versala direttamente nella padella, fai insaporire mescolando in continuazione. La pasta è pronta per essere impiattata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.