Gli strozzapreti con i funghi misti freschi sono un primo piatto primaverile colorato e profumato. Come accade spesso, sabato sono andata al mercato contadino del mio quartiere e non ho potuto fare a meno di comprare una confezione di funghi misti freschissimi da un banchetto specializzato.

La ragazza che me li ha venduti mi ha anche suggerito una ricetta che sicuramente vi proporrò prossimamente, questa volta mi andava proprio una bella padellata di pasta con i funghi freschi.

Visto che mi piace impastare ho preparato degli strozzapreti ma, se hai poco tempo, puoi utilizzare la pasta che preferisci.


Ingredienti per 4 persone

  • 380 g di strozzapreti freschi;
  • 800 g di funghi misti freschi (champignon, portobello, giallino, pioppini);
  • 3 spicchi di aglio;
  • 50 g di guanciale;
  • 50 ml di vino bianco secco;
  • prezzemolo q.b.;
  • olio extra vergine di oliva;
  • sale

Strozzapreti con i funghi misti freschi

Preparazione

  • Nella mia confezione di funghi freschi misti c’erano quelli elencati negli ingredienti, ovviamnete puoi utilizzare quelli che ti piacciono di più. Pulisci la parte terminale dei funghi ovvero il gambo eliminando eventuali residui di terra, poi affettali in pezzi grossolani;
  • fai rosolare tre spicchi di aglio in olio extra vergine di oliva, appena cominciano a colorire aggiungi i funghi, falli saltare a fiamma vivace circa due minuti, aggiungi il sale e il vino lasciandolo evaporare;
  • quando il vino è evaporato abbassa la fiamma e fai cuocere i funghi con coperchio. Se ti accorgi che c’è poco liquido puoi aggiungere 2 cucchiai di acqua;
  • in un padellino più piccolo, fai rosolare il guanciale, quando è diventato bello croccante scolalo su un tovagliolo e mettilo da una parte su un piattino;
  • Fai cuocere gli strozzapreti  in abbondante acqua salata, ricordati di conservare un pochino di acqua di cottura ti aiuterà a mantecare bene la pasta e a non farla diventare troppo asciutta;
  • scolali al dente e trasferiscili subito nella padella con i funghi. Falli saltare a fiamma vivace per pochi istanti insieme al guanciale, cospargi con prezzemolo fresco tritato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.