pure di fave

La ricetta fave fresche e cicoria è tipica della tradizione contadina pugliese solitamente esiguita con le fave secche. Avevo già preparato questa pietanza veramente semplice e gustosa, ma mai con le fave fresche quindi visto che è la stagione giusta ne ho approfittato.

pure di fave

Ingredienti:

  • 250 g di fave fresche (peso al netto dei baccelli) oppure 300 g di fave secche decorticate;
  • 200 g di patate;
  • 500 g di cicoria selvatica di campo;
  • olio extra vergine di oliva;
  • sale.

Ricetta fave fresche e cicoria

Preparazione

Come dicevo nel testo di introduzione, questa ricetta viene tradizionalmente realizzata con le fave secche. Vediamo le due versioni. Se avete a disposizione solo il prodotto secco procedete nel modo seguente:

  • pulite le fave secche da eventuali impurità e sciacquatele sotto il getto dell’acqua fresca, mettetele in un recipiente ricoperte con acqua, lasciatele in ammollo per 12 ore;
  • trasferitele in una pentola capiente, unite le patate sbucciate e tagliate a dadini, salate e copritele con acqua, il liquido deve superare di un dito le fave;
  • cuocete e fuoco moderato per 40 minuti senza mescolare. Togliete con una schiumarola la schiumetta che si è formata durante la cottura;
  • una volta tolta la schiumetta, coprite la pentola e fate cuocere per altre 2 ore;
  • a cottura ultimata amalgamate fave e patate mescolando con un cucchiaio di legno, aggiungete anche qualche cucchiaio di olio extra vergine fino ad ottenere un composto granuloso. Se è troppo liquido, fatelo addensare sul fuoco qualche minuto.

Se invece volete provare la ricetta con le fave fresche procedete così:

  • a differenza della preparazione effettuata con le fave secche che vanno preventivamente messe in ammollo, le fave fresche richiedono una cottura più prolungata. Fatele cuocere in una casseruola con acqua e sale per circa 40-50 minuti;
  • Trascorso questo tempo aggiungete le patate tagliate a fette e lasciatele cuocere insieme alla fave fino a quando si sfaldano (almeno altri 40 minuti);
  • anche in questo caso mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare fave e patate, il composto deve essere granuloso.

Servite questo purè di fave insieme alla cicoria di campo con un giro di olio extra vergine di oliva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.