cavolini di bruxelles sabbiosi

Adoro tutti i tipi di verdura ma i cavolini di bruxelles si contendono il primato con i carciofi, un altro ortaggio strepitoso dal sapore speciale.

Ci sono moltissimi modi e sono state studiate diverse ricette per fare i cavolini di bruxelles ma la mia preferita è senza dubbio quella che vi mostro in questo post.

I cavolini di bruxelles sabbiosi rappresentano una ricetta facile e gustosa che possono eseguire tutti anche quelli che non hanno i fornelli nel sangue, provare per credere ;-).

cavolini di bruxelles sabbiosi

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di cavolini di bruxelles;
  • 60 gr di burro;
  • pangrattato due cucchiai;
  • sale.

Procedimento

Cavolini di bruxelles sabbiosi

Prelevate i cavolini di bruxelles dalla confezione e lavateli sotto l’acqua corrente, tagliate la base e, se necessario, togliete le foglioline rovinate. Nel frattempo che eseguite questa operazione mettete una pentola con dell’acqua a bollire sul fuoco. Tuffate i cavolini nell’acqua bollente salata e fateli cuocere fino a quando non saranno diventati morbidi.

Scolateli e tagliateli a metà. In una padella antiaderente fate sciogliere, senza farlo friggere, 40 gr di burro, non appena il burro sarà fuso adagiate le metà dei cavolini distanziandoli un pochino. Ricordatevi che in questa fase il fuoco dovrà essere moderato perchè i nostri cavolini dovranno dorare ma non bruciarsi.

Fateli cuocere da una parte e dall’altra mettendo il rimanente burro sopra i cavolini come mostrato in foto. Quando risulteranno ben dorati aggiungete 2 cucchiaiate di pangrattato e mescolate tutto insieme fino a far tostare quest’ultimo ingrediente.

Servite i cavolini di bruxelles sabbiosi quando sono ancora caldi e fatemi sapere se vi sono piaciuti. Seguitemi anche sui social FB Twitter Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.