Torta di patate in padella

La torta di patate in padella o anche gateau di patate è una ricetta facile e veramente gustosa, un piatto particolarmente gradito specialmente dai bambini.

Questo piatto è una rivisitazione del classico pasticcio di patate della cucina napoletana che viene fatto cuocere in forno con una farcitura di formaggi e salumi vari.

Torta di patate in padella

 

Ingredienti per la torta di patate in padella

  • 1,5 kg di patate;
  • 200 g di mozzarella;
  • 100 g di mortadella;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.;
  • olio extra vergine di oliva.

Torta di patate in padella

Procedimento

Il primo passo è quello di lessare le patate. Per questo passaggio usate il metodo che preferite, io le pelo prima e le taglio in pezzi grossolani poi le trasferisco in una pentola capiente con abbondante acqua fredda. Ponete la pentola sul fuoco e, non appena l’acqua bolle, contate circa 30-40 minuti.

Scolatele e passatele ancora calde nello schiacciapatate. A questo punto versate la purea in padella e insaporite con sale, pepe ed olio extra vergine a fuoco medio. Quando le patate si saranno insaporite togliete una porzione (circa la metà) dell’impasto e trasferitelo in un piatto, appiattite la parte rimasta distribuendola in modo uniforme su tutta la superficie della padella.

Distribuite sulla sezione i dadini di mozzarella e la mortadella, quindi coprite con la porzione di patate che avete messo da parte. Fate cuocere per circa 20 minuti per far formare la crosticina al tortino.

Per girare la torta di patate, prendete un piatto da portata piano e poggiatelo sulla padella, mettete una mano sul piatto e l’altra sotto la padella e ruotare in modo deciso.

Alcuni consigli ed accorgimenti per realizzarlo al meglio:

  • sembrerà una banalità ma vi consiglio di usare una padella antiaderente, per intenderci, quella in cui fate le frittate è l’ideale, questo permetterà di avere una crosticina uniforme che si stacca dal fondo quando girate il gateau;
  • la mozzarella deve essere asciutta e compatta per evitare che in fase di cottura non rilasci troppo liquido;
  • la mortadella deve essere tagliata finissima per la buona riuscita del piatto;
  • durante la cottura utilizzate il fuoco più grande al minimo dell’intensità per avere una cottura uniforme e graduale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.