Polpette al sugo

Le polpette al sugo sono un classico intramontabile della cucina italiana, carne tritata e insaporita, cotta nella salsa di pomodoro.

Io le adoro, ed era uno dei metodi più facili per farmi mangiare la carne quando ero piccola visto che non ero una grande carnivora.

La cosa che mi piaceva di più era inzupparci la rosetta dentro sia in fase di cottura, in questo caso senza farmi vedere dalla mamma per evitare scappellotti, che dopo, facendo la classica scarpetta.

Ogni famiglia ha una ricetta tradizionale che si trasmette di madre in figlia, quella di “casa fornelli” è molto particolare, come vedrete dagli ingredienti, vi consiglio di provarla ;-).

polpette al sugo

Ingredienti

  • 500 g di carne di manzo macinata;
  • 3 uova;
  • buccia grattugiata di un limone non trattato;
  • prezzemolo tritato;
  • un cucchiaino di noce moscata;
  • 300 g di patate;
  • 100 g di pecorino romano grattugiato;
  • olio extra vergine di oliva;
  • sale.

Per la cottura delle polpette

  • una bottiglia di passata di pomodoro (circa 750g);
  • mezza cipolla;
  • olio extra vergine di oliva;
  • sale.

Polpette al sugo

Procedimento

  1. In una ciotola capiente trasferite la carne macinata, aggiungendo le 3 uova e la buccia del limone;
  2. sminuzzate il prezzemolo (la quantità è in relazione al gusto personale) e mettete il trito nel composto con la noce moscata ed il sale;
  3. incorporate le patate schiacciate e un filo di olio; Attenzione: i 300 g di patate si intendono crude; pelatele e fatele cuocere a pezzi, sarà più facile schiacciarle e fatele freddare completamente.
  4. amalgamente gli ingedienti con le mani, quindi aggiungete i 100 g di pecorino romano grattugiato e continuate come mostrato nel video.

Versate in una pentola larga la passata di pomodoro e la cipolla, prendete nelle mani un pochino di impasto e formate le vostre polpette adagiando sul fondo, completate con sale e  olio.

Cuocete le polpette al minimo della fiamma con coperchio per 40 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.