Pan bauletto multicereali

Il pan bauletto multicereali racchiude in se tutta la morbidezza del pane bianco e il sapore unico dato dal mix di farine di cereali.

Può essere consumato sia per la colazione, a fette con burro e marmellata, oppure anche per fare  toast o sandwich, considerando che non è dolce.

E’ inutile che vi dica che il pan bauletto fatto in casa ha tutto un altro sapore rispetto a quello industriale che sa’ di alcool e ammoniaca.

 Se vi abituate al sapore di quello artigianale poi non ne potrete più fare a meno, ho dato questa ricetta ad una mia amica (ciao Simona :)) che, dopo anni, ancora mi ringrazia. Io ne preparo due durante il weekend, li affetto e li congelo.

Durante la settimana, tra le mille cose da fare e il tempo che è sempre poco, se sono a corto di pane lo utilizzo anche in tavola, basta tostarlo un attimo.

pan bauletto


Ingredienti

  • 50 g di farina di riso;
  • 50 g di farina di segale;
  • 100 g di farina di farro;
  • 300 g di farina di frumento di tipo 1;
  • 160 g di pasta madre rinfrescata;
  • 200 g di latte;
  • 1 uovo intero;
  • 10 g di sale;
  • un cucchiaino di zucchero;
  • 60 g di olio extra vergine di oliva;
  • semi di girasole per la guarnizione (facoltativo).

dimensioni stampo  25X12 cm

Procedimento

Pan bauletto multicereali

Pesate e miscelate insieme tutte le farine, trasferitele in una ciotola capiente. Aggiungete, nel recipiente, il lievito madre rinfrescato, l’uovo sbattuto e un cucchiaino di zucchero.

Versate a filo il latte (a temperatura ambiente) e cominciate ad impastare, incorporare anche l’olio extra vergine ed il sale fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e privo di grumi.

Ponete l’impasto in un luogo caldo e al coperto fino al raddoppio. Una volta che il pan bauletto è lievitato, trasferitelo sul piano di lavoro e formate un rettangolo, arrotolatelo sul lato più corto che avete fatto e mettetelo a lievitare in uno stampo per plumcake.

Lasciate lievitare fino a quando l’impasto non raggiunge e supera il bordo dello stampo.

Spennellate la superficie con latte e, se volete, aggiungete i semini di girasole.

Infornate a 180°C per circa 40 minuti. Una volta cotto toglietelo subito dallo stampo e fatelo freddare su una gratella. Prima di tagliarlo aspettate che si freddi completamente.

pan bauletto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.