bicarbonato in cucina

Il bicarbonato di sodio, o semplicemente bicarbonato, è un sale facilmente reperibile nei supermercati e un valido alleato in cucina e non solo.

Sicuramente avrete una confezione di bicarbonato in dispensa ma forse non conoscete tutti gli usi che se ne possono fare; in questo post alcuni consigli su come usarlo al meglio in cucina.

bicarbonato in cucina

Bicarbonato in cucina:

  • Per il lavaggio di frutta e verdura aiuta a rimuovere le impurità ed eventuali residui antiparassitari, in particolare per lavare verdure a foglia larga come lattuga, spinaci ecc, vanno immerse in una soluzione di acqua e bicarbonato per 10 minuti mettendo un cucchiaio di bicarbonato (25 gr) per ogni litro di acqua utilizzata. Stesse modalità sono valide per lavare la frutta con la buccia delicata come le fragole o le ciliegie.

 

  • Per le verdure non a foglia, come pomodori, zucchine, finocchi, il bicarbonato deve essere utilizzato come una pasta da sfregare direttamente sulla buccia utilizzando le mani, si consiglia una parte di acqua ogni tre di bicarbonato. E’ stato dimostrato che il bicarbonato utilizzato per lavare frutta e verdura aiuta a rimuovere gran parte dei batteri e dei residui parassitari presenti sulla superficie.

 

  • Se non volete utilizzare il lievito per dolci chimico, potete usare il cremor tartaro che addizionato con un cucchiaino di bicarbonato aiuta il processo di lievitazione della pasta, rendendo dolci e torte più soffici e fragranti. Come avviene? Quando il bicarbonato è riscaldato o entra in contatto con sostanze acide, rilascia anidride carbonica che fa in modo che la pasta diventi morbida e porosa.

La dose ottimale è di un cucchiaino per ogni mezzo Kg di farina. Per mantenere le glasse morbide ed evitare che si screpolino, aggiungete un pizzico di bicarbonato prima di spalmarle sui dolci, per frutti aspri come i mirtilli aggiungere mezzo cucchiaio di bicarbonato prima di unire lo zucchero e procedere alla cottura.

Per ottenere frittelle più soffici aggiungere un pizzico di bicarbonato al latte usato per l’impasto. Il bicarbonato è utile anche per conservare e preparare la cacciagione, perchè elimina il gusto di selvatico.

 

  • Per il prelavaggio di padelle e pentole; se avete dimenticato di lavare le vostre stoviglie o se proprio non vi andava (capita) ma adesso non sapete come fare per scrostarle, coprite direttamente con del bicarbonato le incrostazioni o le bruciacchiature aggiungete dell’acqua bollente e lasciate agire per circa 15 minuti.

Trascorso questo tempo passate la spugna per rimuovere i residui e procedete al lavaggio. Il bicarbonato non è consigliabile per le pentole in alluminio perchè potrebbero annerire.

 

  • Il bicarbonato può essere utilizzato anche per pulire quotidinamente il lavandino della cucina, svolge un’azione meccanica che permette di rimuovere lo sporco senza sgraffiare le superfici.

Si usa passando le superfici con un impasto fatto con acqua e bicarbonato (aiutatevi con una spugna), sciacquate poi abbondantemente con acqua e asciugate con un panno-carta per prevenire la formazione di aloni.

  • Per pulire e deodorare sia il forno che il microonde, il bicarbonato miscelato con l’acqua forma una soluzione alcalina che è in grado di diminuire il depositarsi delle particelle di sporco.

Se il forno è molto sporco, potete utilizzare il bicarbonato sottoforma di impasto, in questo caso svolge un’azione meccanica contro lo sporco ma non danneggia le superfici.

Inoltre a differenza degli altri prodotti per pulire il forno non è tossico. Potete preparare una soluzione di acqua e bicarbonato utilizzandone due cucchiai per ogni litro di acqua e passare con una spugnetta sulle superfici da detergere. 

 

  • Per detergere e pulire il frigorifero e il freezer, il bicarbonato neutralizza gli odori dalle superifici interne.

Potete utilizzare una soluzione di acqua e bicarbonato miscelando due cucchiai di sale per ogni litro di acqua, bagnate quindi una spugna con la soluzione fatta e passarla direttamente sulle superfici da pulire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.